Quando ci siamo trovati a dover sfruttare un ambiente molto piccolo, ma alto circa 4 metri al culmine abbiamo subito pensato di creare un soppalco.

Lo spazio molto ristretto però ha fatto emergere immediatamente due problemi:

il primo è il rischio di rendere claustrofobico uno spazio molto piccolo togliendo anche lo sviluppo in altezza

il secondo problema è la scala: dove metterla? quanto spazio toglierà?

Per risolvere il primo problema abbiamo inizialmente pensato di utilizzare il vetro, ma i costi ci hanno subito spaventati, oltre al fatto che la casa era destinata all’affitto e il vetro richiede parecchia manutenzione.

Allora abbiamo optato per una griglia, come quelle utilizzate negli esterni in prossimità di ambienti sotterranei che richiedono aerazione. Queste griglie possono reggere pesi notevoli, e permettono il passaggio della luce e dell’aria.

Per quanto riguarda il secondo problema abbiamo optato per una scala a pioli, che funge contemporaneamente da ringhiera, potete vederla nella foto.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA