Quando la casa è piccola esiste sempre il dilemma tra creare più ambienti e cercare di non restringere troppo gli spazi.

Per dividere visivamente due ambienti, l’ingresso e la cucina, abbiamo scelto di utilizzare semplicemente uno scalino.

In questo modo si crea una linea di demarcazione senza togliere ariosità. Inoltre riusciamo ad utilizzare in cucina anche la porta d’ingresso come finestra ottenendo un ambiente decisamente luminoso.

la luce entra dalla porta d'ingresso

Altra strategia molto utile è quella dei pannelli scorrevoli.

Ne esistono di moltissimi tipi e permettono di avre uno spazio ampio o due separari a seconda delle esigenze.

Troviamo intreressante anche l’utilizzo di librerie portanti aperte. Non separano completamente, ma consentono all’occorrenza di creare due spazi da destinare a diversi scopi.

Non amiamo i muretti divisori, piccoli muri alti in genere 80 cm utilizzati per suddividere. Non dividono gli ambienti, intralciano e vincolano moltissimo.