Se la stanza ha forma regolare, ma non è molto grande, si possono recuperare alcuni centimetri realizzando un armadio su misura senza spallette laterali, senza fondo e senza base. Infatti soprattutto il fondo dell’armadio (in genere profondo 60cm) porta via allo spazio realmente utilizzato due o tre centimetri. Inoltre togliendo fondo e base si evitano quegli accumuli di polvere dietro e sotto l’armadio che troviamo ogniqualvolta traslochiamo e/o cambiamo arredamento. Talvolta questo strategemma permette di realizzare un armadio in camere da letto molto anguste dove pochi cm consentono di aprire gli sportelli. Tra l’altro se questo armadio è destinato a contenere gli abiti di una donna di medie dimensioni misurando la larghezza delle spalle delle giacche e degli appendini i cm recuperabili possono essere anche una decina.
Spesso, anche se costa un po’ di più, una soluzione valida è quella di far realizzare mobili su misura o piccole cabine lungo la parete nella quale è inserita la porta d’accesso alla stanza, in particolare nelle camere per i ragazzi che tendono ad avere forma rettangolare con la porta su uno dei lati corti e la finestra su quello di fronte.

Se l’armadio viene realizzato sul lato della porta si può recuperare lo spazio sovrastante ad essa che in genere non viene mai utilizzato, inoltre entrando nella stanza, l’armadio non si vede e l’impressione è di maggiore leggerezza.

Se la casa è vecchia molto probabilmente ci saranno ampie nicchie nei muri o la possibilità di ricavarle e incorporarle negli armadi in modo da realizzare armadi meno profondi, ma che alloggino spazi più profondi adatti alle grucce.

eliminare la base dell'armadio